Lettera ai cresimandi

Pubblicato giorno 30 aprile 2021 - Senza categoria

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Fare la cresima da adulti non è una scelta facile, ma ci vuole coraggio. Se ti trovi a leggere questo articolo sicuramente avrai pensato alla possibilità di confermare la tua fede e forse non hai mai avuto la possibilità di farlo, sia perché avendo altri impegni e altre priorità hai poco tempo disponibile per dedicarlo alla fede e alla spiritualità, sia perché non hai mai sentito la necessità o il bisogno di farlo. Sono tante le motivazioni per le quali si sceglie di fare la cresima quando si è adulti. Ne possiamo menzionare alcune, forse sono anche le tue.

La maggior parte degli adulti chiedono la cresima perché devono fare il padrino o la madrina al battesimo dei bambini e quindi questo “requisito” diventa tante volte l’occasionane per ravvivare, scoprire e approfondire la fede. Alcuni la chiedono perché si devono sposare e non avendo tutti i sacramenti dell’iniziazione cristiana approfittano del momento per confermare la fede prima del matrimonio. C’è anche chi lo fa per semplice curiosità oppure perché tutti lo fanno. Altri invece chiedono questo sacramento per il solo desiderio di credere, per il senso di completare l’itinerario dell’iniziazione cristiana.

Tutte le motivazioni sono valide, non c’è una meno o più giusta dalle altre, l’importante è che queste motivazioni iniziali possano crescere e maturare nel tempo. Qualunque sia la tua motivazione i catechisti della vicaria Ardea e Pomezia siamo lieti di accogliere la tua richiesta e ti invitiamo a fare un piccolo cammino insieme, con la finalità di aiutarti a capire non solo cosa significa la cresima, qual è il dono di Dio che si riceve con essa, il suo significato ecclesiale, ma soprattutto scoprire insieme attraverso la riflessione e il discernimento cosa vuole il Signore da me, da te, da tutti noi credenti.

La Vicaria ti offre l’opportunità di preparati spiritualmente per il sacramento della Cresima. Da te ci si aspetta solo un po’ di coraggio, di perseveranza, di impegno e di buona volontà nell’aderire e nel seguire il cammino.

Se ti piacerebbe iniziare questo cammino ti invitiamo a vedere il programma e a scegliere eventualmente uno dei quattro percorsi proposti per l’anno 2021.

 

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Lascia un commento

  • (will not be published)